ARTISTI PER IL SI / Al Parco Gondar di Gallipoli grande concerto contro le trivelle nei mari pugliesi

12961236_10154080580024660_7472814764795793978_o

Il referendum del 17 aprile relativo alle trivelle petrolifere in mare sta per arrivare. Il referendum nazionale è stato promosso da nove regioni italiane contro i progetti petroliferi del governo nelle acque territoriali ed è sostenuto da molte associazioni ambientaliste e dal movimento No Triv Nazionale. Le regioni promotrici sono Basilicata, Marche, Puglia, Sardegna, Veneto, Calabria, Liguria, Campania e Molise. Per poter vincere e far si che non venga estratto gas petrolifero sulle nostre coste deturpando così l’ambiente e soprattutto il mare bisogna che almeno il 50% più uno della popolazione italiana voti SI alle urne. I media nazionali più di rilievo stanno però tenendo la notizia nel silenzio più assoluto. Nessuna opera di sensibilizzazione o quanto meno di informazione. Qui in Puglia per fortuna ci sono i cantanti che passano importantissimi messaggi attraverso il canale più facile e diretto che possano avere a disposizione: la musica. Per sensibilizzare la vicenda No triv non a caso è stato organizzato il prossimo 14 aprile presso la famosa struttura Parco Gondar di Gallipoli un grande concerto intitolato Difendiamo il nostro mare – artisti per il si”. Direttore artistico della bellissima iniziativa Nandu Popu dei Sud Sound System, da sempre noto per il suo enorme impegno nel sociale. Partners ufficiali invece Legambiente onlus, WWF Italia e il comitato Notriv Puglia, in collaborazione con Parco Gondar e TTevents. L’evento assolutamente gratuito conterà la presenza di un gran numero di artisti salentini e non: dai Sud Sound System a Miss Mikela, dai Bundamove agli Aprés la Classe, da Jovine a Bunna di Africa United. Insomma partecipare a quest’evento sarà un’opportunità per tutti dato che seguirà anche un dibattito tra i presenti sulla questione. Non mancate all’appuntamento. Un unico coro di artisti militanti pugliesi si alzerà in cielo per poter urlare con forza No alle trivelle !

Eugenia Conti

(Visited 96 times, 1 visits today)