NEW SINGLE / Sandra Cross sulla base per la seconda release di Yah Man Records

 image

La label salentina Yah Man Records presenta la sua seconda digital release su “Express Love Riddim”. Il Riddim è suonato da Morello Selecta al basso e dai tre musicisti di Bag a Riddim Band (Official Band dei Sud Sound System) ovvero Fossa Drummer alla batteria, Papa Leu alla chitarra e Maestro Garofalo alle tastiere. La produzione ha già ospitato il brano del cantante jamaicano Blass “Smiling Faces”, uscito lo scorso 10 maggio e disponibile in tutti i digital stores. Questa volta a deliziarci sul ritmo è la veterana artista britannica Sandra Cross. Quest’ultima canta dall’età di nove anni quando era solista nel coro della Pentecostal Church, ovvero della parrocchia a cui apparteneva. A soli 14 anni inizia a registrare i suoi primi pezzi con un amico in una formazione che prende il nome di Love & Unity. Il brano “I Adore You”, registrato nello studio 76 Records, diventa noto per aver vinto un talent show inglese molto popolare. Addirittura rimane al primo posto della Britain’s reggae chart per ben quattro settimane nel 1979. Un incontro determinante per la svolta della sua carriera musicale è stato sicuramente quello con Mad Professor, il noto selecter reggae-dub inglese, nonchè proprietario di Ariwa Records. Quest’ultimo sceglie la Cross per essere la leader di una Band di sole ragazze denominata the Wild Bunch ed il cui album entrerà nella Reggae Top 20 chart. Questa è la giusta occasione per Sandra per girare l’Europa e per pensare a una carriera solista. Carriera che si rivela di successo tanto è che il
singolo “Country Living” rimane al vertice della British Chart per dieci lunghe settimane. Ha vinto poi il British Reggae Awards come migliore artista donna per sei anni consecutivi dal 1985 al 1991. Del resto il suo stile che spazia dal reggae al jazz, con sfumature soul è estremamente interessante. Non resta che ascoltare la sua versione su “Express Love Riddim” intitolata “Dancing the night away”.

Ecco tutti i canali su cui poter scaricare il singolo :

Itunes
Spotify

 

Eugenia Conti 

(Visited 35 times, 1 visits today)