JOVINE PORTRAIT : Un Napulitan cittadino del Mondo che combatte ogni male col reggae ed una piantina sul suo davanzale

13516341_10153751160096395_2704186848752285958_n

(Photo Credits by Drop – Jovine at Newroz Festival 2016 in Napoli)

Abbiamo incontrato nel bellissimo sito archeologico del Tempio di Serapide a Pozzuoli il portavoce del reggae made in Naples ovvero Jovine. Il suo brano “Napulitan” è ormai un vero e proprio canto di vittoria sul territorio. Ad esempio è diventato l’inno ufficiale della squadra multietnica Afro-Napoli United composta da napoletani e da immigrati e che quest’anno ha ottenuto l’ennesima promozione, nonché il singolo scelto dall’attuale sindaco di Napoli Luigi De Magistris per la sua campagna elettorale. Nonostante il successo Valerio non ha mai cambiato mentalità e stile di vita.

13592315_10153759461951395_647170200452640786_n

Innamorato di ogni angolo di Napoli, crede nel valore e nei messaggi che trasmette il reggae, genere musicale che è riuscito a far amare alla gente nonostante non sia quello maggiormente ascoltato nella sua città, nella liberalizzazione della canapa per i mille scopi a cui essa può servire, nell’importanza della famiglia  dal momento che oltre a fare l’artista Valerio è anche un papà a tempo pieno, nell’essere cittadino del Mondo senza mai dimenticare la propria Terra e nella potenza della musica.

(Guarda la video intervista)


Intervista : Eugenia Conti
Riprese e montaggio : Incolore Communication

(Visited 93 times, 1 visits today)