Interview with Nerry: “I’m the voice of the oppression we faced from the Government for years.”

Hailing from Westmoreland (Jamaica) Nerada Brissette, known with the stage name of Nerry, has been around since the mid-90s and performed at most of Jamaica’s major music festivals. Nerry not only sings, he’s also a player of various instruments. But there is no other instrument close to him than the “bass”, according to Nerry’s personal opinion. He’s currently working on his first album, which he is producing as his solo debut entitled “Call Me Nerry”. The singer toured in Europe, to be exact in Germany and Austria, back in 2008 with Freddie McGregor. He’s been touring the USA since the beginning of the pandemic early this year. Nerry is the perfect representation of reggae music and its demands. He maintains an authentic sound and never fails to captivate his audience. His soulful, smooth and raspy vocals are rarely heard those days. His last single “Babylon have the nerve” featuring Gentleman and Freddie McGregor is actually getting a great forward all over the World. We have interviewed him.

Gege Vibes: How did u approach to your musical journey?

Nerry: Music is in my blood as long as my father is also a singer and a player of instruments. It all started singing in church, where I also learnt to play different musical instruments. In the high school I sang with a group called “Soul 4 Soul” then I started singing at the hotels and at the end in the concerts.

GV: It was a long race. What do you think is the biggest result you actually achieved during your artistic career? 

N: The greatest thing I’ve achieved is the vocal respect I got wherever I performed and also the immaculate comparison I get between other great international vocalists. It’s an honour for me.

GV: You are a reggae singer. Why in your opinion is it important for the new generations to keep doing reggae music? 

N: Throughout the years reggae has been the best way to uplift spirits. Personally, it means the expression of myself to the fullest. That’s why the new generations need to keep this musical genre alive. I believe the whole World gravitates around reggae music.

GV: What’s the message beside your new successful single ‘Babylon have the nerve’ featuring Freddie McGregor and Gentleman?

N: The message in this song is all about the oppression we face for years from the Government in terms of legalization of Marijuana.

GV: I could feel this topic really touchd you. What are other topics you prefer singing about?

I don’t really have a favorite topic. I just write and create what comes to my mind depending on the way it makes me feel.

GV: Are you planning to release any album and in general what are your future projects?

N: I have an EP ready and we were setting up to release it in December 2020 along with two album release parties but the whole plan got delayed due to the corona pandemic. It’s a 6 track album titled “Call me NERRY” though. My team also realized 4 official videoclips out of the six tracks that I will be launch online very soon.

Eugenia Conti

“FOUGHT FOR DIS” / Brand new Sizzla Kalonji’s album available from 16th of June

Sizzla Kalonji has come back with a brand new album titled “Fought for dis” produced by the world famous AL.TA.FA.AN Label.

Composed of 10 tracks, this production brings together unreleased singles as well as titles already released like the big combination “Don’t Worry” with Gentlemen & Mark Wonder which already meets a great success around the world.

This album is the fruit of a real OPUS between the producer Anthony Senior and Sizzla himself. The two of them have been in associated for a decade now, which gives this album a very special touch.

This OPUS features many prestigious artists; such as the American rapper M1 Dead Prez on the song “Freedom“, Capleton and the new sensation Vershon on the title “Happy For You“, Gentlemen and Mark Wonder on the hit “Don’t Worry” whose video has been seen more than 4.6 million times.

Also noted; the collaboration of artists Nakisha on the title “Take My Breath” and Sugar Cane on the title “Jamaica“.

On the composition side, the AL.TA.FA.AN label has made use of world renowned musicians such as; the Fire House CrewLive Wyah Band and Dean Fraser to name only a few.

The mixes were made by Soljie HamiltonBarry O’HarePeter ”Crucial P ” Piessens, and Fernando Machado Cardoso.

For sure, this album will be seen as one of the major projects of the year 2017 in the career of Sizzla.

A date to remember: official release June 16, 2017!

 

SOUND TRACKS 
1 – Fought for dis
2 – Freedom feat. M1 Dead Prez
3 – Love You Jah Jah
4 – Happy For You feat Capleton & Vershon
5 – Show More Love
6 – Don’t Worry feat Gentleman & Mark Wonder
7 – The Children Are The Future
8 – Take My Breath Away feat Nakeisha
9 – Much More
10 – Jamaica feat Sugar Cane

 

Alborosie arriva in tour in Italia con Gentleman e BoomDaBash

unnamed

Sta per arrivare da novembre in Italia un tour esclusivo di Alborosie e della sua fidata Schengen Clan Band accompagnati sullo stesso palco dai BoomDaBash e niente poco di meno che da Gentleman.

Jamaica, Italia e Germania uniti in una serie di concerti da tre personalità artistiche di riferimento dell’intero panorama reggae. Ma andiamo ad approfondire.

Queste date sono state chiuse dopo l’uscita dell’album The Rockers che vede la reggae star Alborosie nelle vesti di producer in questo prodotto discografico dedicato esclusivamente al mercato italiano. Rinomatissimi i featuring presenti nel disco : Jovanotti, Giuliano Sangiorgi, Sud Sound System, Caparezza, Elisa, Apres la classe, 99 Posse, Africa Unite, Vacca, BoomdaBash e molti altri. Il 50% del ricavato di The Rockers sarà devoluto alla onlus “Stand up for Jamaica”.

Un progetto quindi anche a scopo benefico, che viene dopo 20 anni di carriera dell’artista siculo, ormai adottato dall’isola giamaicana e che vuole rimarcare quanto egli si sappia confrontare bene con ogni genere di sonorità.

Come accennavamo prima per la sua tournée autunnale Puppa Albo ha scelto Gentleman che, come già da quest’estate, si riproporrà in una chiave molto più dub e la band salentina dei BoomDaBash che da poco hanno vinto un disco d’oro. Con questi ultimi è online anche il video del brano “Hustlers never sleep”, estratto appunto da The Rockers e girato non casualmente nel quartiere popolare Salinella a Taranto. Un singolo dalle sfumature reggae/rootz che tratta le tematiche del rispetto per l’ambiente e per l’ecologia.

 

TUTTE LE DATE:

24.11.16 ROMA (IT) / ATLANTICO LIVE
26.11.16 JESOLO (IT) / PALA ARREX
27.11.16 POTENZA (IT) / QUARTIERE FIERISTICO
29.11.16 FIRENZE (IT) / OBIHALL
01.12.16 TORINO (IT) / TEATRO DELLA CONCORDIA
02.12.16 TREZZO SULL’ ADDA (IT) / LIVE CLUB
03.12.16 BOLOGNA (IT) / ESTRAGON

Eugenia Conti

HOLLYWOOD IN MUSIC MEDIA AWARDS / Richie Stephens & the Ska Nation Band in nomination con “Fire fire”

firefirevideo

 

Il cantante reggae jamaicano Richie Stephens & The Ska Nation Band, la formazione di musicisti salentini guidata da Papa Leu e Rankin Lele, sono attesi a Hollywood, in California, il prossimo novembre.

Il gruppo Ska si è guadagnato una nomination per la categoria “Reggae” con il brano “Fire Fire” nella settima edizione del premio Hollywood Music in Media Awards (HMMA) che si svolgerà il 17 novembre 2016 nello storico Fonda Theater, al 6126 di Hollywood Boulevard di Los Angeles, California.

 

La nomination arriva a meno di un anno dall’uscita di “Internationally”, il primo album in studio di questa formazione ormai nota a livello internazionale. Il lavoro discografico “Internationally” include “Fire Fire”, il singolo in nomination al HMMA, e altri brani di successo come “Foundation Sound”, “Internationally” feat. Sud Sound System, “Kingston Salento” e “Original Style” feat Sean Paul & Gentleman.

 

“È davvero incredibile!”, ha dichiarato Richie Stephens dalla sua abitazione di Kingston in Giamaica, “siamo molto contenti di aver ottenuto la nostra prima nomination all’ HMMA Awards. E personalmente sono entusiasta di come fino ad ora stiano andando le cose”.

Anche Papa Leu, leader del gruppo Ska Nation Band è molto soddisfatto:

“Questa prima nomination è un momento speciale nella mia carriera musicale di cui farò sicuramente tesoro per il resto della vita. Vorrei ringraziare tutti i nostri fan, in particolare quelli che sono qui in Italia, nel resto d’Europa, in Giamaica, in Giappone, negli Stati Uniti e in Canada. Dobbiamo ringraziare anche il nostro management, per aver creduto in noi fin dal primo momento”, ha dichiarato l’artista.

 

Il premio HMMA 2016 è composto da due sezioni: la prima dedicata alla musica con vari generi tra cui Country, Dance, Reggae, Jazz insieme a molte altre categorie e un’altra sezione dedicata al Visual Media (film, TV, trailer di film, videogiochi, documentari, video commerciali e musicali e film Indipendenti da tutto il mondo). L’evento, che vedrà coinvolti numerosi giornalisti e diversi professionisti del settore, prevede, oltre alla premiazione ufficiale, show musicali e ospiti celebri.

Un in bocca al lupo a questi artisti che guidati dal veterano Richie Stephens stanno portando la musica del Salento nel Mondo

Eugenia Conti

Interview with Richie Stephens & The Ska Nation Band : “Toghether in the mighty name of Ska”

13590367_10205010748307438_678300786925253130_n

Il veterano cantante jamaicano Richie Stephens dopo essersi esibito lo scorso anno al Casalabate Music Festival vicino Lecce ha conosciuto i musicisti salentini dei team Adriatic Sound, Bag a Riddim (Official Band Sud Sound System) e la sezione fiati dei Vudz. La sintesi del loro feeling musicale è racchiusa nell’album che hanno prodotto insieme pochi mesi dopo la loro conoscenza. “Internationally” infatti è il primo prodotto discografico di Richie Stephens & the Ska Nation Band, nuovo nome con cui è stato ribattezzato l’ensamble salentino. Abbiamo incontrato Richie Stephens e alcuni membri della Ska Nation : Rankin Lele , Papa Leu e Morello Selecta a Trepuzzi (Le). Gli artisti hanno raccontato ai microfoni di Gege Vibes le proprie impressioni relative all’esperienza così internazionale che stanno vivendo e che unisce due terre come il Salento e la Jamaica nel nome della musica Ska.

13524493_10208288825851074_3096998613797332454_n

Come ci spiega Richie Stephens il termine Ska Nation non indica soltanto un progetto lavorativo, ma si riferisce ad una grande famiglia estesa in tutto il Mondo e che ha a cuore la rivalorizzazione della musica Ska, genere musicale originario e tradizionale della Jamaica. Infatti sono stati molti i musicisti famosi a livello internazionale coinvolti in “Internationally” : da Gentleman a Sean Paul, dai leggendari Sly and Robbie a Kirk Bennett, dal tastierista Lenky agli ambasciatori nostrani del reggae Sud Sound System.

13590226_10205010929631971_810301285755644420_n

Ecco il link della video intervista:

 

The veteran Jamaican reggae singer Richie Stephens met important musicians from Salento after his performance last summer in Casalabate Music festival (near Lecce, South Italy). He met Adriatic Sound team, Bag a Riddim (Official Band Sud Sound System) and the brass section of Vudz. The synthesis of their musical feeling is contained in the album they have produced together a few months after they met. ” Internationally ” is in fact the first album produced by Richie Stephens & the Ska Nation Band, the new name of this artistic ensemble from Salento . We met Richie Stephens and some members of Ska Nation : Rankin Lele, Papa Leu and Morello Selecta in Trepuzzi ( Le) . They have told to Gege Vibes their impressions about this international experience that they are living and that connects two lands as Salento and Jamaica in the mighty name of Ska music. Check the video interview !

richie st e kimiko

Interview : Eugenia Conti

Shooting : Anyta Marinelli

Mounting : Lucia Rosato

Special thanks to : Get up music

Funky Cafè

 

DOPPIA PRESENTAZIONE / Internationally e Balkan Trip Releases Party al Womb di Lecce

13041095_1053950211338126_2200953271711463557_o

Il prossimo appuntamento in Salento per gli amanti delle vibes di matrice black ed etniche è venerdì 29 aprile a partire dalle ore 18:00 al Womb di Lecce. Si terrà infatti una doppia presentazione dei progetti discografici “Internationally” e “Balkan Trip”, rispettivamente di Richie Stephens & Ska Nation Band e del quintetto Vudz. Andando per gradi “Internationally” è appunto il nuovo disco del veterano cantante reggae jamaicano Richie Stephens e della formazione made in Salento Ska Nation Band. “Internationally” è l’album che unisce il Salento alla Jamaica nel supremo nome della musica Ska con dei featuring eccezionali tra cui Sly & Robbie, Sean Paul, Stephen “Lenky” Marsden, Kirk Bennett, Gentleman, Cleveland “Clevie” Browne, Dean Fraser, Sud Sound System, Rankin Lele & Papa Leu. L’album uscito lo scorso 15 aprile su iTunes e in tutti gli stores digitali per Pot Of Gold/Adriatic Sound/Zojak World Wide ha già un videoclip online sul web dal titolo “Fire fire” e girato tra le splendide spiagge di Kingston e il piccolo, ma mozzafiato paesino lucano di Bernalda. Il video vanta anche la partecipazione di molti ballerini tra i quali la dancehall queen jamaicana Kimiko Versatile e la dancer tarantina Sonia Cubanita.

Durante la conferenza stampa ci sarà la possibilità di assistere alla proiezione in sala del videoclip insieme ai registi locali Federico Giannace e Ismo. Saranno inoltre presenti i componenti di SKA NATION BAND al completo ovvero quell’ensamble di nove musicisti salentini formato da: Rankin Lele, Papa Leu, Luca Manno (Opa Cupa, Giro di Banda, Sud Sound System e Vudz), Gianluca Ria (membro attivo della band di Manu Chao) , Giancarlo dell’Anna (già brass section per Negramaro e Folkabestia) “Maestro” Garofalo (primo tastierista reggae italiano e componente della Bag a Riddim band), Antonio “Fossa” (Bag A Riddim – Sud Sound System official band), Leo Klaus (Bag A Riddim – Sud Sound System official band) e Morello Selecta (Adriatic Sound).

Il disco, composto da 14 tracce, è un omaggio in tutto e per tutto alla vera ed originale musica Ska della Jamaica, senza la quale il reggae di oggi a cui siamo tanto legati non sarebbe mai potuto esistere. Lo stesso Richie Stephens da Kingston ha registrato questo video messaggio per invitare tutti all’evento in questione.

L’album, grande progetto internazionale e già ai primi posti delle charts Reggae- Ska di Itunes sia in Italia che negli Stati Uniti, è stato registrato ed arrangiato sia all’Adriatic Sound Studio in Salento che in Giamaica nei leggendari studi Mixing Lab, Big Yard, Kirkledove, Steelie & Clevie, Area 39/Diwali 40/40 Productions. Tutte le tracce sono state masterizzate da Riccardo “Ohm Guru” Rinaldi a LeDune Studio di Ravenna.

Seguirà poi la presentazione del nuovo progetto dei VudZ, formazione musicale formata da Giancarlo Dell’Anna (tromba), Marco Rollo (piano e synth), Luca Manno (sax), Gianluca Ria (bassotuba) e Cristian Martina (batteria). Un incontro di amici provenienti dai principali circuiti artistici del Salento, noti musicisti impegnati da anni in importanti collaborazioni (Opa Cupa, Manu Chao, Sud Sound System, Negramaro, Folkabbestia, Roy Paci ecc.), che danno qui vita ad un quintetto versatile e fresco, capace di proiettarsi verso un ampio orizzonte sonoro. Un progetto dinamico, caratterizzato da un personalissimo sound capace di catalizzare l’energia delle più diverse contaminazioni musicali in un viaggio, appunto un “trip”, che muove dalle atmosfere balkan, occidentalizzandole, attraverso i territori del funk, del jazz, dello swing, del rocksteady e dell’elettronica. Brani originali, curati negli arrangiamenti, che creano un’architettura di ritmiche sovrapposte tutte da ballare.

Terminata la conferenza ci sarà il party vero e proprio con il live concert dei Vudz- Balkan Trip e l’immancabile selezione musicale reggae, ska e dancehall di Adriatic Sound, accompagnati alli controlli della consolle da G-force, noto sound system tedesco e da altri special guests a sorpresa.

 

Programma evento

 

Ore 18:00 conferenza stampa

Presentazione del disco “Internationally” di Richie Stephens & Ska Nation Band

Presentazione nuovo progetto musicale Vudz

Presentazione videoclip

a seguire Aperitivo Musicale

 

ore 22:00

CONCERTO VUDZ

SKA REGGAE DANCEHALL PARTY

ADRIATIC SOUND – G FORCE

 

Venerdì 29 Aprile 2016

INGRESSO GRATUITO

fino alle 00:00 dopo 5€

 

@ WOMB

USCITA TANGENZIALE 11/A

CASTROMENDIANO, CAVALLINO – LECCE

Eugenia Conti