ROTOTOM & FRIENDS EUROPE IN SALENTO / Daniel Bambaata Marley’s show (photo e video gallery)

13220703_1621013624889191_7942086109525770037_o

Lo scorso 30 aprile sul palco delle Industrie Musicali di Maglie (Le) oltre ai Wailing Souls, Raphael, Junior Kelly e Sud Sound System si è esibito anche Daniel Bambaata Marley, nipote del Dio della reggae music. L’erede ventiseienne di Bob, nonché figlio di Ziggy Marley, si è avvicinato alla scena musicale fin da piccolissimo andando in tour per il Mondo col padre ed affiancandolo molto spesso sul palco. Assieme al cugino Joe Mersa (figlio invece di Stephen) rappresenta la terza generazione di cantanti Marley. Come se il destino dell’intera famiglia sia quello di continuare a diffondere il patrimonio incommensurabile fatto di vibes e messaggi del proprio capostipite.

In occasione del Rototom & Friends Europe in Salento abbiamo potuto ascoltare il suo show. Con un simile cognome il pubblico non poteva che crearsi delle grandi aspettative e bisogna ammettere che Daniel non le ha affatto deluse nel live dimostrando a tutti di avere del talento a prescindere da chi siano i suoi famosissimi o meglio leggendari familiari. L’ultimo dei Marley infatti non dimentica le proprie origini jamaicane ma il suo sound non è certo catalogabile come il classico reggae. Dopo la performance musicale dell’artista ci siamo resi conto che ci troviamo dinnanzi a un cross-over di generi che, partendo dalle sonorità tipiche caraibiche, è in grado di spaziare dal rock al rap.

Anche le tematiche non sono da meno. I testi infatti vanno ad affrontare argomenti come la guerra e la libertà. Insomma il primogenito di Ziggy, cantante, compositore, musicista con la passione della chitarra e delle percussioni, grazie alla particolarità del suo stile ha impressionato in modo estremamente positivo anche la massive salentina.

Articolo : Eugenia Conti

Riprese e foto : Giorgio Nuzzo

ROTOTOM & FRIENDS EUROPE IN SALENTO / Lo show dei Sud Sound System (video e photo gallery)

DSC_0376

Durante la tappa salentina del Rototom & Friends Europe, il tour primaverile da poco terminato e che ha portato un pezzetto del festival Rototom Sunsplash in 16 diverse città d’Europa, si sono esibiti sul palco delle Industrie Musicali di Maglie anche i Sud Sound System. In un simile evento non potevano infatti mancare Don Rico, Terron Fabio e Nandu Popu ovvero la band che da venticinque anni ha contribuito attraverso i testi delle proprie canzoni a far conoscere il Salento e le sue tradizioni nel Mondo.

DSC_0334 DSC_0346 DSC_0372 DSC_0383 DSC_0420 DSC_0453 DSC_0477 DSC_0496 DSC_0508 DSC_0517 DSC_0519 DSC_0531 DSC_0532

 

A partire da domani i tre ambasciatori del Reggae saranno occupati col proprio tour europeo tra Londra, Germania ed Amsterdam. Dulcis in fundo in occasione dei 25 anni di carriera artistica degli stessi a giugno ci sarà invece il tour in Jamaica, una terra magica, nonché madre di tutti i generi musicali a cui i Nostri si sono sempre ispirati. A Montego Bay saranno ospiti nel live del veterano cantante Richie Stephens, vincitore di più Grammy Awards e con cui hanno inciso insieme il brano “Internationally”, title-track dell’omonimo album dello Stephens in collaborazione con Ska Nation Band, ensamble salentino composto proprio dai musicisti storici della Sud Sound Family.

Ad agosto invece i Sud Sound System sono già riconfermati per l’ennesimo anno nella line-up del main stage del Rototom Sunsplash a Benicassim in Spagna. Per questa edizione 2016 canteranno sullo stesso palcoscenico Manu Chao, Morgan Heritage, Damian Marley e tantissimi altri. I Sud nonostante la popolarità non hanno mai rinunciato ad utilizzare il dialetto salentino nelle liriche dei brani, facendo così in modo che questa lingua diventasse quasi universale anche al di fuori del proprio territorio. Non a caso lo scorso 30 aprile alle Industrie Musicali abbiamo sentito l’esigenza di cantare insieme a loro i pezzi nuovi e quelli più datati, tutti uniti, dai ragazzini alle persone ultracinquantenni.

Il live è stato spumeggiante. Si sono alternati come sempre momenti di denuncia per urlare No al carbone, No all’abbattimento degli ulivi, No ai Man in Pasta che abbiamo al Governo, a momenti più divertenti e in cui potersi scatenare. La ballata “Do parole” è stato l’esempio lampante di quanto il pubblico ha potuto sprigionare la propria gioia seguendo le loro vibrazioni positive. Gli amatissimi reggae singers hanno salutato i fans e chiuso la tappa salentina del Rototom & Friends Europe con “Orizzonti” facendo esplodere i presenti in un boato finale.

Perché la musica è libertà…

Articolo : Eugenia Conti

Riprese e foto : Giorgio Nuzzo

 

 

 

ROTOTOM & FRIENDS EUROPE in Salento / Video intervista con Lampa Dread

DSC_0537

Il 30 aprile il grande bus rosso, giallo e verde del Rototom & Friends Europe ha finalmente fatto sosta a Maglie, paesino nei pressi di Lecce, per una grande tappa salentina ospitata nella struttura delle Industrie Musicali. Dopo infiniti km percorsi e tante città europee visitate : da Varsavia ad Amsterdam, da Praga a Barcellona è arrivato il turno delle date Italiane.

Abbiamo intervistato Lampa Dread, uno dei portavoce viventi del Rototom Sunsplash nonché membro dello storico sound system di Roma One Love Hi Powa, il quale ha spiegato ai nostri microfoni il senso di questo tour per il Continente con lo scopo di portare dappertutto un piccolo pezzetto del festival ufficiale che si tiene tutte le estati a Benicassim in Spagna. Parlando della line up del main stage del Rototom Sunsplash 2016 abbiamo constatato che quest’esperienza bisogna provarla almeno una volta nella vita se si ha la passione per la reggae e la dancehall music !

Intervista : Eugenia Conti

Riprese : Giorgio Nuzzo

Montaggio : Lucia Rosato

 

 

ROTOTOM & FRIENDS EUROPE @ Industrie Musicali, Maglie

12705201_992983734082264_7666383462455451047_n

Per la prima volta il Rototom Sunsplash si sposta dalla sua location classica per diventare una notte di grandi emozioni ed amore per la reggae music in giro per vari paesi d’Europa.

Il tour itinerante Rototom & Friends Europe farà tappa sabato 30 aprile alle Industrie Musicai di Maglie. Un concerto di oltre tre ore che vedrà in azione, accompagnato dalla Fireman band il poeta del ‘new roots’ Junior Kelly, la band leggendaria The Wailing Souls ed una giovane promessa donataci come eredità da Bob Marley ovvero Daniel Bambataa Marley (figlio di Ziggy).

Ospiti speciali saranno inoltre i Sud Sound System e Raphael. La band salentina ha sempre dimostrato il suo attaccamento al festival esibendosi in quasi tutte le edizioni italiane ed in buona parte di quelle spagnole ed a loro va quindi il compito di rappresentare la scena reggae nazionale mentre l’ottimo cantante Raphael molto noto anche all’estero rappresenterà gli sviluppi più recenti della storia del reggae nostrano.

Al termine del concerto ci sarà spazio per la cultura della dancehall e dei sound systems grazie alle selezioni di Lampadread, selecter dello storico sound system One Love Hi Powa. Nell’attesa della prossima edizione a Benicassim nell’agosto 2016 quindi questo ritorno del festival al Sud sarà un
evento assolutamente imperdibile!

powered by Molly Arts Live-Hum Eventi-Industrie Musicali

eprtura porte ore 20.00
start live 22.30
info mollyartslive@gmail.com

ROTOTOM & FRIENDS EUROPE / Un tour primaverile per il più famoso festival reggae europeo

rototom-friends

Se parliamo di Rototom Sunsplash ai tantissimi amanti della reggae music e delle sue branchie viene subito in mente l’enorme Festival musicale, il più grande d’Europa, che dal 2010 si tiene ogni estate nel cuore della Spagna e precisamente a Benicasim. Il Rototom Sunsplash però nasce in Italia nel lontano 1998 e si è sempre contraddistinto per le importanti tematiche che affronta: dall’antiprobizionismo delle droghe leggere all’antirazzismo. Per questo 2016 l’organizzazione ha deciso di fare una grande sorpresa a tutti gli appassionati del genere promuovendo un tour primaverile con concerti in tutta Europa: “Rototom & friends Europe” in attesa come ogni anno della tappa ufficiale spagnola ad agosto. Per il momento le date annunciate sono già 16, ben 4 in Italia e 2 al Sud: abbiamo Modena, San Biagio di Callalta vicino Treviso e poi il 30 aprile Maglie (Lecce) per concludere il primo maggio a Bari.

Per quanto riguarda la line-up artistica quest’ultima non è stata ancora definita del tutto. I primi nomi confermati sono questi: Junior Kelly dalla Jamaica famosissimo per il suo messaggio legato al movimento Rastafariano, il gruppo reggae The Wailing Souls sulla scena musicale dagli anni ’60 e sempre proveniente dalla famosa Isola delle Antille; Daniel Bambataa Marley, figlio ventiseienne di Ziggy Marley e nipote del “Dio” Bob; Raphael, artista nigeriano con mamma italiana; i Sud Sound System, trio salentino pioniere del raggamuffin nella nostra Nazione; Randy Valentine, cantante, producer, songwriter jamaicano ma che deve la sua fama all’Europa e soprattuto al Regno Unito e infine Jahcoustix dalla Germania con la sua selezione reggae, dub e dancehall. Le altre reggae-stars che saliranno sul palco le conosceremo più in la.

La tournée vera e propria invece inizierà il prossimo 20 aprile per concludersi il 7 maggio. Ecco le tappe ufficiali previste ad oggi:

20 Aprile Wroclaw, Poland

21 Aprile Amsterdam, Netherlands

22 Aprile Madrid, Spain

23 Aprile Bilbao, Spain

24 Aprile Barcellona, Spain

25 Aprile Modena, Italy

26 Aprile Innsbruck, Austria

27 Aprile Praga, Czech Republic

28 Aprile Vienna, Austria

29 Aprile San Biagio di Callalta (TV), Italy

30 Aprile Maglie (Le), Italy

1 Maggio Bari, Italy

3 Maggio Marseille, France

4 Maggio Lyon, France

6 Maggio Antwerp, Belgium

7 Maggio Zurigo, Switzerland

In attesa degli aggiornamenti non resta che seguire la carovana del “Rototom & friends Europe”…

Eugenia Conti