DAL SALENTO AL PALCO DEL REGGAE SUMFEST / Richie Stephens & Ska Nation Band confermati sul main stage più importante della Jamaica

 

 

Sorpresa straordinaria. Quest’anno sul palco del Reggae Sumfest, il reggae festival più importante del Mondo che si svolge da 25 anni a Montego Bay in Jamaica, suoneranno Richie Stephens & the Ska Nation BandLa band salentina Ska Nation si esibirà il prossimo 22 Luglio insieme al grande artista jamaicano con ospiti d’onore i Sud Sound System i pionieri del reggae italiano. L’ensamble SKA NATION BAND, è formato da: Richie Stephens Lead Singer, Rankin Lele Singer, Papa Leu Singer & Guitar, Luca Manno Sax, Gianluca Ria Trombone, Gaetano Carrozzo Trombone, Giancarlo Dell’Anna Trumpet, Andrea Perrone Trumpet, “Maestro” Garofalo Keyboards, Antonio “Fossa” Miglietta Drum, Leo Klaus Bass, Morello Selecta DJ, Paola Pierri, Tammi T Backing Vocals.

 Sull’ambitissimo stage di Catherine Hall sale il reggae made in Sud Italia. Papa Leu, tra i fondatori del progetto Ska Nation insieme a Rankin Lele, ha affermato che la conferma ufficiale a questo festival è un vero e proprio sogno che si realizza. Richie Stephens & The Ska Nation Band hanno prodotto lo scorso anno “Internationally”, il primo album che includeva i singoli “Fire Fire”, “Internationally” feat. Sud Sound System, “Kingston Salento” e “Original Style” feat. Sean Paul & Gentleman. Anche Sean Paul peraltro farà parte della ricca line up della imperdibile venticinquesima Edizione del Reggae Sumfest. Ci saranno ancora nomi del calibro di Bounty Killer Alkaline, Spice, Queen Ifrica, Tory Lanez, Mavado, Christopher Martin, Mad Cobra e tanti altri. La nuova hit “Bad Boys in town” di Richie Stephens & the Ska Nation Band ft. Bounty Killer, uno dei brani più suonati di Kingston ed è diventata virale nell’intero globo grazie anche alla coreografia di noti dancers jamaicani presente nel videoclip ufficiale con una routine (coreografia) che viene riportata ormai in moltissimi party, lezioni di danza e dancehall.

Joe Bagdanovich il grande uomo d’ affari jamaicano e patron del più importante festival dell’ isola molto entusiasta del progetto e dalla reinterpretazione del classico napoletano ‘O Sole Mio proposto da Richie Stephens & the Ska Nation Band, ha scritturato la band salentina al completo per il suo festival.

Per promuovere il Reggae Sumfest anche in Italia Ska Nation ha organizzato una serata il prossimo 16 giugno a partire dalle h.22:00 presso Masseria Ospitale a Lecce.

MUSIC BY

Adriatic Sound, Ghetto Eden,

Petra de Sule, Kooloometoo Sound System, Bad Side and many more special friends

Ingresso gratuito

Masseria Ospitale

S.p. 131 Lecce – T.re Chianca km. 4,5 (loc. Masseria Ospedale), 731

 

Eugenia Conti

‘O SOLE MIO SKA STYLE / Richie Stephens & Ska Nation Band danno un nuovo suono al celebre classico napoletano

richiestephens_osolemio_2

E’ uscito oggi il singolo, disponibile in tutti gli stores digitali, ed il videoclip ufficiale di ‘O sole mio, celebre brano della tradizione napoletana reinterpretato da Richie Stephens assieme alla sua fidata band made in Salento : Ska Nation.

Dopo aver prodotto assieme ai musicisti salentini sintesi delle formazioni Adriatic Sound, Bag a Riddim  e Vudz un intero album dal titolo Internationally, omaggio in tutto e per tutto allo ska, genere originario e tipico dell’Isola, Richie Stephens ha trascorso l’estate vicino Lecce impegnato nel tour italiano ed europeo. Proprio sul posto ha cominciato ad appassionarsi maggiormente day by day alla musica classica.

Già amante della lirica made in Italy rappresentata dai massicci tenori e soprani della nazione, ha pensato bene di mettersi a studiare in prima persona la materia a livello tecnico. Così in meno di una settimana nell’Adriatic Sound Studio di Rankin Lele e Papa Leu sito a Trepuzzi (Le) ha imparato velocemente ad impostare la voce, a pronunciare le parole in lingua antica napoletana e a fare suo il significato del testo di “O sole mio”.

Sempre più rapito da questa perla del repertorio partenopeo il reggae singer jamaicano ha voluto registrare il brano. Ska Nation Band, l’ensamble di nove rinomati musicisti made in Salento molti dei quali cresciuti artisticamente con i Sud Sound System, ha creato un suono a regola d’arte che si armonizzasse al meglio con la melodia originaria, famosa a livello planetario.

Ad affiancare lo Stephens in questo omaggio alla nostra Terra ci sono stati altri importanti artisti : il mandolinista Antonio Calsolaro, tra i maggiori esperti della musica salentina, il tenore Raffaele Formato del Teatro Petruzzelli di Bari e de La Fenice di Venezia e la violinista Roberta Mazzotta.

Il videoclip ufficiale invece è stato girato tra il borgo antico della cittadina di Specchia in Salento ed il Teatro Giovanni Paesiello ubicato a Lecce città. La mano che firma la regia del filmato è sempre quella del giovane movie-maker lucano Federico Giannace, il quale ha curato la realizzazione di tutti i video tratti da Internationally in giro per il Mondo con la Ska Nation Family.

Non resta che ascoltare questa versione dalla Giamaica di ‘O sole mio che per la prima volta contamina la canzone classica napoletana con le sonorità caraibiche.

Eugenia Conti